Seleziona una pagina

(Livorno, 1976) è un tecnico di laboratorio che crede nella parola, ma non ha ancora capito se la parola crede in lui. Gli hanno chiesto una mano e si sono presi una stanza di casa sua da usare come magazzino. Risponde alla mail dei lettori e spedisce i libri a chi decide di sostenere Valigie Rosse. Legge tanto, da tanto tempo, per questo gli è stata affidata la direzione della delicata collana di prosa di Valigie Rosse, fatta di narrazioni particolari, in prima persona.

“Un uomo deve avere un paio di polpacci, se non li ha si vergogni”

E. Canetti

Social