Spese di spedizione gratuite con ordini superiori a 19 euro - Pagamento sicuro con crittografia SSL
Seleziona una pagina
New

Sillabario delle cose fuori posto

13,00

 

Il sillabario, in letteratura, nasce per il desiderio di provare a dare un nome alle cose del mondo che non comprendiamo, come a scuola lo si usava per imparare a leggere. Parise, per esempio, ne ha fatto uno bellissimo, che è come una specie di automedicamento per le giornate buie e indecifrabili. Caterina Corucci ci propone il suo, e lo fa con struggente tenerezza per le nostre fragilità, per la nostra inettittudine a vivere, ma talvolta sa anche essere spietata, se serve, nel parlarci dei nostri disordini quotidiani, e credo che sia il dovere della buona scrittura. Provate a leggerlo, quando sentite che una vostra cosa è fuoriposto: potrebbe essere la cura giusta.

dalla prefazione di Francesco Mencacci

Descrizione

Caterina Corucci è nata a Livorno dove vive tutt’ora, dividendosi in parti non uguali fra famiglia, lavoro e scrittura.

Sa suonare il pianoforte ma non sa fare i dolci.

Sillabario delle cose fuori posto è il suo primo libro.

92 pagine

ISBN 978-88-98518-31-9

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sillabario delle cose fuori posto”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *